Dorje o Varja, la forza del fulmine.



Dorje o Vajra Nel Buddhismo tibetano, molta importanza è riconosciuta al significato della parola Dorje o, Vajra, in sanscrito: il fulmine, o diamante, che distrugge tutti i tipi di ignoranza, essendo esso stesso indistruttibile, principio di liberazione spirituale e mentale sul quale si basa la filosofia tibetana. Il Dorjee rappresenta il simbolo tantrico in assoluto, al di là di tutti gli opposti, è simbolo di unità e di forza e rappresenta i tre gioielli e l'unione tra il mondo materiale e quello spirituale. In origine era il simbolo del dio vedico Indra e rappresenta il fulmine ed è il simbolo del principio del maschio imperturbabile, che sta per l'upaya o metodo di percorso in cui ci sono cinque traguardi che simboleggiano i cinque jiyas o conquiste: i Cinque Buddha.