Cerca
  • Riccardo Morigi

I guerrieri del Nagaland


Nell'angolo nord-est dell'India, al confine con Myanmar, si trova una terra che è stata avvolta nel mito e mistero per secoli. Si tratta del Nagaland, sede di diverse tribù, che, fino a non molto tempo fa, erano temuti cacciatori di teste. La più feroce di queste tribù, i Konyak, sono i soggetti del documentario di Anu Malhotra presentato alla Stainless Art Gallery di New Delhi.



Nell'annuale festa di primavera 'Aoling', in tutto il suo colore e splendore, i Konyak fanno rivivere i loro giorni di gloria antica con riti colorati, danze dei cacciatori di teste, canti di guerra, sacrifici animali e banchetti.


Questi riti, che sono profondamente radicati nel loro passato ricco e vibrante e ricordano loro, tra le altre cose, che l'identità e l'autostima non derivano dai beni materiali, che le espressioni della sessualità non devono essere un tabù e che i legami della comunità sono l'unica promessa di sicurezza.



I Konyak mettono ciondoli a forma di testa nei loro gioielli perché erano cacciatori di teste e i ciondoli simboleggiano le teste dei nemici uccisi.


Con i pezzi autentici delle tribù del Nagaland, riutilizziando le perline di vetro e i ciondoli di bronzo creiamo le nostre collane Naga.

Salva


Goa Solo Andata

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White Pinterest Icon
  • White Twitter Icon

Goa Solo Andata PVT. LTD.  -   Grand Morod, Saligao,  Goa - 403511    INDIA